Carta e bambù: la sostenibilità è servita

Carta e bambù: la sostenibilità è servita

Carta e bambù: la sostenibilità è servita 900 600 Ecopack

La nuova linea Ecopack dedicata alle preparazioni salate, realizzata in carta e bambù.

 

L’uso della plastica per i contenitori alimentari

I tempi di decomposizione della plastica sono molto lunghi: si stima che una bottiglia di plastica impieghi anche 100 anni per la completa degradazione. La conseguenza è che l’inquinamento dei mari, in rapida crescita, sia causato per più dell’80% dai rifiuti in plastica.
Ne fanno le spese non solo molte specie animali, come pesci, foche e volatili, ma anche gli esseri umani che si nutrono dei prodotti del mare: ne consegue che l’impegno ecologico è finalizzato anche e soprattutto alla nostra stessa salute.
È questo il motivo per cui l’Unione Europea ha raggiunto un accordo per bandire dal 2021 le confezioni alimentari in plastica monouso, colpevoli insieme ad accessori usa e getta come posate, cannucce e bicchieri in plastica o polistirolo espanso.

Nonostante ciò, ancora moltissimi contenitori monouso per alimenti sono realizzati in polimeri di plastica.

Un’alternativa alla plastica

Ecopack è come sempre attenta all’utilizzo di materiali alternativi alla plastica che siano completamente biodegradabili, ma allo stesso tempo garantiscano ottime caratteristiche tecniche.
L’utilizzo di materiali ecologici adatti al contatto con gli alimenti e resistenti ad alte temperature è una caratteristica di Ecopack sin dagli albori per quanto riguarda le soluzioni per i dolci.

Sono un esempio gli stampi della linea Savoury, particolarmente adatta per l’asporto e il take away, in particolare la vaschetta Paper Pan.

Per rispondere alle crescenti esigenze del mercato, sempre più sensibile alle questioni ambientali, nascono i contenitori per il salato.Le caratteristiche sono sempre le stesse, con un’attenzione particolare alle materie prime, rinnovabili e biodegradabili.

La carta e il bambù: materiali vincenti per la lotta all’inquinamento

Per rispondere alle esigenze di ecologia, performance tecnica e idoneità al contatto alimentare, Ecopack ha scelto come materiali la carta e il bambù.

La carta è un materiale altamente riciclabile, che può essere sottoposto alla lavorazione più e più volte, mentre il bambù è un’erba che cresce a grande velocità senza bisogno di aiuti chimici, dando così un grande apporto alla riduzione della deforestazione con il suo utilizzo.
Il bambù è inoltre molto resistente: contiene sei volte più cellulosa rispetto alle conifere da carta. Questo lo rende adatto a contenere qualsiasi tipo di alimento senza fuoriuscite.

L’utilizzo di questi due materiali non solo garantisce la sicurezza e la versatilità dei contenitori, ma è anche una scelta al 100% sostenibile, dalla parte dell’ambiente.

Scopri la gamma Ecopack per il salato

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Supponiamo che tu sia d’accordo, ma puoi annullare l’iscrizione se lo desideri.
Leggi di più