Ecopack è tra i vincitori della 7° edizione del Bando CONAI per l’ecodesign 2020

Ecopack è tra i vincitori della 7° edizione del Bando CONAI per l’ecodesign 2020

Ecopack è tra i vincitori della 7° edizione del Bando CONAI per l’ecodesign 2020 900 600 Ecopack

È stata premiata la sostenibilità ambientale degli imballaggi e la produzione in ottica di economia circolare.

 

Il premio per i packaging ecologici

Arrivato alla sua settima edizione, il “Bando CONAI per l’Ecodesign degli imballaggi nell’economia circolare – Valorizzare la sostenibilità ambientale degli imballaggi” del 2020 ha messo in palio 500.000 euro per le aziende che producono e utilizzano imballaggi e hanno adattato i loro packaging a un’ottica ecosostenibile.

Di 289 progetti presentati (il 18% in più dell’anno scorso), 160 sono stati ammessi e 92 aziende sono state premiate e annunciate durante l’evento live “Economia del futuro” organizzato dal Corriere della Sera.

I 160 partecipanti sono riusciti a conseguire una riduzione effettiva dell’impatto ambientale degli imballaggi, contenendo il 21% delle emissioni di anidride carbonica nell’atmosfera, diminuendo i consumi di energia del 18% e risparmiando il 19% d’acqua.

Il bando, che ha premiato le soluzioni di packaging più innovative ed ecosostenibili immesse sul mercato nel biennio 2018-2019, è promosso da CONAI, Consorzio Nazionale Imballaggi, ed è patrocinato dal Ministero dell’Ambiente.

Ecopack è tra i vincitori del Bando in quanto ha rivisto il proprio packaging – presentato nel bando – in un’ottica di economia circolare agendo sulla leva del risparmio di materia prima impiegata per la fabbricazione del prodotto finito.

Sin dagli esordi nel 1939, quando l’azienda era specializzata negli stampi dolciari per la grande industria, l’attenzione all’ecosostenibilità è stata uno dei pilastri di Ecopack.
Le cose non sono cambiate nel corso degli anni, in cui ci siamo occupati anche di imballaggi per il salato, linee di confezioni per il Delivery e stampi di qualsiasi tipo, dimensione e impiego.

Ogni anno infatti investiamo le nostre risorse per ottenere stampi dall’ottima performance tecnica ad alte e basse temperature (possono infatti essere messi in forno fino a 220° e congelati), adatti al contatto con i cibi, come confermano le numerose certificazioni dei nostri prodotti, e soprattutto ecosostenibili, riciclabili e amici dell’ambiente.
Una parte preponderante della nostra attività è infatti quella di sperimentare continuamente nuovi materiali, come ad esempio la linea Cocoa Paper in materiale alimentare.

Per questo motivo è per noi motivo d’orgoglio essere tra i 92 vincitori del Bando CONAI per l’ecodesign, che dal 2013 raccoglie, valorizza e premia economicamente gli interventi di riduzione dell’impatto ambientale degli imballaggi, per favorire e diffondere una cultura di sostenibilità ambientale in un’ottica di prevenzione nelle aziende

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Supponiamo che tu sia d’accordo, ma puoi annullare l’iscrizione se lo desideri.
Leggi di più